sabato 21 gennaio 2017

Recensione in anteprima: "Joke" - (Inside #2)


Autrice: Alexandra Gale
Editore: Self Publishing
Data di pubblicazione: 22 Gennaio 2017
Genere
: Paranormal / Dark

SINOSSI
Si era promessa che non si sarebbe affezionata troppo a qualcun’altro.
Che avrebbe vissuto la sua vita senza problemi, senza soffrire per colpa di qualcuno, non si sarebbe mai fatta trasportare dal sentimento per una persona, non avrebbe mai dato più tanto amore a qualcuno e non si sarebbe affezionata velocemente.
Eppure, un giorno quella creatura innocente, perse la testa quando vide quel diavolo profondamente egoista.
In giro, si millanta, che lui diventò matto… per lei, e che lei lo sogni ogni notte…
Si sono lasciati qualcosa di indelebile dentro, qualcosa che neanche la pazzia potrà cancellare. Quell'anima oscura, le promise amore eterno.
Ed eterno fu.
*ATTENZIONE*
Per il contenuto esplicito, le scene inquietanti e gli argomenti trattati, se ne consiglia la lettura ad un pubblico adulto.

RECENSIONE

Buon pomeriggio mie care lettrici!
Oggi sono euforica perché in anteprima recensisco il secondo volume della serie INSIDE di Alexandra Gale.
Ho adorato Agente del caos ma Joke mi è entrato letteralmente dentro.
Sono davvero onorata di potervi parlare di questo romanzo.
Come già sapete, la fine del primo volume ci ha lasciate col magone, quindi evito di scriverla qui... non vorrei fare un enorme spoiler per chi magari per sbaglio si stesse imbattendo nella recensione.
Partiamo col parlare del personaggio principale, della donna che io ho particolarmente apprezzato in Joke: Esmeralda.


Esmeralda ha dovuto superare tante battaglie, perdite. Nonostante ciò, continua a vivere.
Stavolta non lo fa solo per se stessa ma bensì per un'altra persona, qualcuno che tutti voi amerete... e non sto parlando di Ajay!
Mi è piaciuto il modo in cui l'autrice ha suddiviso i capitoli tra presente e passato, in questa maniera ho potuto immergermi completamente nella storia e studiarla, capirla, amarla fino in fondo. Il paranormale che si affaccia nelle vicissitudine dei personaggi è a dir poco strabiliante. Coinvolgente.
Prima del modo di raccontare, faccio i complimenti ad Alexandra per la fantasia.
Ammetto che non sono mai stata un'amante del fantasy o del paranormal, ma la Gale col suo stile è riuscita completamente a stregarmi e a farmi ricredere sul genere.

"I ricordi mi fanno male, mi devastano; sono lame affilate che trafiggono cuore, anima e mente."

Ed è proprio così. Quanto fa male per noi un ricordo?
Quanto fa male pensare al passato per la Dottoressa Ghale? Semplice: troppo. Come puoi andare avanti quando tutto quello che hai amato ti scivola infame tra le dita? Esmeralda lo sa, non c'è soluzione... o forse sì. Si sentirà di impazzire, sarà circondata da situazioni che metteranno a dura prova la sua pazienza e la sua stabilità mentale.


«Lei, dottoressa Ghale… si sta innamorando dell’impossibile.» Le parole che fuoriescono dalla sua bocca insolente, mi distruggono. «Mi guardi, cosa potrebbe darle un essere come me?! Lei è pronta a vivere e io… io sono pronto a morire.»


OH MIO DIO! Ho amato questo dialogo.
Ho amato Ajay! Mi è mancato così tanto.

Rivivere insieme ad Esmeralda i ricordi passati è stato esilarante. La mi testa e i miei pensieri sballottavano da una parte all'altra in cerca della verità.
Una verità nascosta tra le mura del centro psichiatrico. Niente è come sembra e lo dico per davvero.L'autrice ha giocato con la mia mente, è stato incredibile. Ah, vi invito a leggere questa serie perché merita davvero molto. Non voglio annoiarvi e tanto meno spoilerare qualcosa di importante, perciò concludo qui le mie riflessioni e la recensione. Spero possiate apprezzare tanto il genere anche voi proprio come l'ho fatto io. Cinque stelle per Alexandra. Ora però mia cara me le paghi tu le sedute dallo psichiatra!!!

A presto, Tonia.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...